Pres. Lecce: “Col Matera danneggiati da arbitraggio inspiegabile”

Pres. Lecce: “Col Matera danneggiati da arbitraggio inspiegabile”

E’ avvelenato Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, dopo il pareggio casalingo contro il Matera: “Rimane il rammarico per un arbitraggio assolutamente insufficiente, che ci ha danneggiato in maniera clamorosa – dice senza mezze parole nel post-partita, come raccolto dai colleghi del Quotidiano di Puglia , è un andazzo che dura da molto tempo, non credo che ci sia una squadra prima in classifica che abbia avuto un numero di rigori minore di quello che abbiamo noi. Un arbitraggio inspiegabile, che mi fa riflettere“.

Il numero uno giallorosso si sofferma sui due episodi che hanno visto protagonista l’attaccante Di Piazza e tira una stoccata al vetriolo ai vertici della Lega: “Il primo era clamoroso ma c’era forse pure il secondo. Io credo che chi si occupa della classe arbitrale della Lega Pro debba guardare con attenzione questa partita, se ha la serenità giusta per farlo. Per me, la partita contro i lucani è stata decisa dall’arbitraggio“.

Fonte: www.tuttoc.com

Categoria: Serie C