Principi di base per la scelta dello shampoo

Principi di base per la scelta dello shampoo

Lo shampoo correttamente selezionato è il fondamento di capelli sani e lucenti. È difficile non confondersi nel negozio: la scelta è enorme! Ci sono spesso un gran numero di componenti e ingredienti sull’etichetta, quindi a volte non è facile capire la qualità e la composizione dello shampoo necessario. 

Oggi, grazie al negozio online MAKEUP puoi scegliere tra una vasta gamma di prodotti per la cura dei capelli, con consegna gratuita in tutta Italia, compresa la regione Emilia Romagna. Inoltre, qui poi trovare tanti raccomandazioni sull’uso dei vari cosmetici e consigli di belezza. Insieme ai loro specialisti ti diremo i principi di base della scelta di un buon shampoo:

  1. Lo shampoo è la scelta migliore per la condizione e il tipo di capelli. Di norma, lo shampoo “universale” o “shampoo per tutta la famiglia”, così come contrassegnato “due (o più) in uno” – il più delle volte non porterà a nessun risultato.
  2. Circa 20-30 ingredienti dovrebbero essere indicati sull’etichetta di un buon shampoo. Pertanto, per i capelli danneggiati, ad esempio, è meglio scegliere un prodotto contenente una grande quantità di sostanze premurose. Se hai reazioni allergiche, scegli uno shampoo più semplice, in cui la quantità di componenti chimici è piccola. Se non hai problemi con i capelli, per mantenere la loro bellezza e salute, scegli uno shampoo più complesso nella composizione.
  3. Scegli uno shampoo con una buona base detergente. I tuoi capelli avranno un aspetto migliore. Tale shampoo è adatto per il lavaggio quotidiano dei capelli. Ad esempio, se sei un atleta, se tingi spesso i capelli o se il cui cuoio capelluto è particolarmente sensibile.
  4. Non avere fretta di scegliere uno shampoo contrassegnato come “naturale”. Molto probabilmente non si applica ai tensioattivi, ma agli ingredienti condizionanti. In sostanza, non c’è shampoo senza ingredienti chimici. Il fatto è che i componenti naturali non ti permetteranno di lavare bene i capelli e uno shampoo simile non farebbe schiuma.
  5. Dai la preferenza a noti produttori. Nel caso in cui non si scelga un prodotto contraffatto. Prestare attenzione anche al prezzo: un prodotto che è stato testato nel corso degli anni non costerà meno.
  6. Dopo aver applicato il nuovo prodotto, prestare attenzione alla condizione dei capelli. Se sono diventati voluminosi e lucenti e sono rimasti puliti a lungo, il cuoio capelluto non ha prurito e non sono comparse reazioni allergiche, hai scelto lo shampoo giusto!
  7. Se dopo aver applicato un determinato shampoo, i capelli diventano soffici, leggeri e la testa appare come un “soffione” – questo significa che lo shampoo ha molti tensioattivi. In questo caso, lo shampoo ingrassa i capelli e il cuoio capelluto. Sarebbe meglio cambiarlo!
  8. Molte donne amano sperimentare la scelta degli shampoo, acquistando ogni volta uno nuovo e sconosciuto e sperando che uno sia migliore dell’altro. Purtroppo, questo metodo di scelta può rovinare i capelli. Meglio scegliere due o tre prodotti adatti e usarli periodicamente.
  9. Seguendo questi suggerimenti, godrai di capelli sani e luminosi, attirando l’attenzione degli altri.
Categoria: Altri sport