Il punto -Serie D/H: Bitonto, vetta solitaria. Alle spalle dei neroverdi frenano tutte

<i data-lazy-src=

L’ottavo turno del Girone H di Serie D si era aperto nella giornata di sabato con l’encomiabile prova di forza del Bitonto: i neroverdi, con un secco 3-0 rifilato al Taranto (che, successivamente, è poi costato la panchina al tecnico rossoblù Ragno), si sono guadagnati la vetta della graduatoria. A timbrare il cartellino Biason, Patierno e Merkaj.

Primo posto “salvaguardato” per via dei risultati maturati sugli altri campi. Frenano Foggia e Brindisi: i rossoneri, avanti con Iadaresta, si fanno raggiungere da Mattera che regala un prezioso 1-1 al Casarano, mentre gli adriatici, in doppio vantaggio grazie ai gol di D’Ancora e Ancora, subiscono la rimonta del Nardò che ristabilisce l’equilibrio con Camarà e Stranieri, le cui reti sigillano il punteggio sul 2-2. Perde, invece,il Fasano, condannato dal Gladiator a cui è sufficiente una rete di Di Paola. Rallenta anche la Gelbison: i campani impattano a reti inviolate contro il Gravina.

Sorride la Team Altamura: la truppa di Monticciolo supera la Nocerina con il punteggio di 2-1, a decidere la contesa le reti di Cela e Pollidori. Perdono, invece, Andria e Cerignola: Fidelis beffata dal Grumentum (gol di Martinez), mentre agli ofantini non basta Rodriguez per evitare il ko a Sorrento, che trionfa in rimonta con Herrera e La Monica.

Primo acuto dell’anno per il Francavilla: i sinnici impongono un pesante 5-0 all’Agropoli targato Nolè, T.Grandis, Mancino, Flordelmundo e Fanelli.

Fonte: www.tuttocalciopuglia.com