Il punto – Serie D/H: Sprint delle prime in classifica. Risorge la Team Altamura, l’Andria vede gli spettri

<i>Il punto </i>– Serie D/H: Sprint delle prime in classifica. Risorge la Team Altamura, l’Andria vede gli spettri

Primo tentativo di allungo da parte delle compagini sul podio del Girone H di Serie D: vincono tutte, infatti, le prime tre della classe. Una doppietta di Patierno consente al Bitonto di superare il Fasano con il punteggio di 2-0, stesso risultato con cui il Foggia si “sbarazza” della Nocerina: allo “Zaccheria” decidono le reti di Cittadino e Kourfadilis. Fatica un po’, ma alla fine ottiene i tre punti anche il Sorrento: il Gravina, avanti con Ranieri, è poi costretto a soccombere ai sigilli di Herrera e dell’ex Cacace. Rallenta, invece, il Cerignola: lo 0-0 degli ofantini sul campo del Grumentum fa scivolare i gialloblù nuovamente a -7 dal primo posto.

Piccoli passi, probabilmente inutili ai fini della graduatoria, per Taranto e Casarano, entrambe fermate sull’1-1. Cuccurullo illude gli ionici, ripresi dal Nardò grazie ad un gol da cineteca messo a segno da Mengoli; discorso simile al “Fanuzzi” dove il Brindisi, sotto per via della rete di Palmisano, riesce a impattare con un guizzo di Fruci.

Torna a respirare la Team Altamura: una doppietta di Guadalupi, oltre che i sigilli di Croce e Errico, fissano il risultato sul 4-0 ai danni del fanalino di coda Agropoli. Disperazione in casa Andria: Rekik e Di Paola, nel finale, fanno gioire il Gladiator e mandano all’inferno una Fidelis sempre più in basso in classifica. Reti inviolate, infine, al “Morra”, nella sfida tra Gelbison e Francavilla.

Fonte: www.tuttocalciopuglia.com