Recanati di Coen vince a San Severo; Cerignola super con coach Origlio

Recanati di Coen vince a San Severo; Cerignola super con coach Origlio

L’Allianz San Severo chiude la stagione regolare al PalaCastellana con una sconfitta contro Recanati che non conta nulla (i gialloneri sono da tempo matematicamente primi), ma che forse sarebbe stato meglio evitare. Finisce 58-68 per il quintetto dell’ex Piero Coen (premiato in occasione del cinquentesimo, prima del match), diciamo anche con merito, ma al cospetto di una Cestistica lontana parente di quella scintillante ammirata nella prima parte del campionato e – siamo sicuri – anche di quella che giocherà la post season. I gialloneri partono bene, ma poi si lasciano ragiungere e superare nel finale del primo quarto dai marchigiani, “costretti” a vincere, dal loro canto per conservare il secondo posto dall’assalto di Bisceglie. Gli ospiti (pur privi di Zampolli e Di Viccaro) restano sempre avanti, come si evince dai parziali (12-14, 19-26, 17-19), e portano a casa i due preziosissimi punti che cercavano. cercavano.                                                                                   Ottime notizie dalla Castellano Cerignola, ritrovatasi d’incanto con l’arrivo in panchina di coach Agostino Origlio (foto): due vittorie su due. I cannibali battono al Di Leo l’insidioso Civitanova e guadagnano matematicamente, con una giornata d’anticipo sulla fine della regular season, il quart’ultimo posto in classifica. Cosa che significa giocare i playout (sicuramente con Fabriano), ma soprattutto con il vantaggio di disputare l’eventuale bella sul parquet amico. 66-64 il finale per i cerignolani, che hanno condotto dall’inizio alla fine della gara.

Categoria: Altri sport
Fonte: teleradioerre.it