Serie D, ripescaggi: il Matelica non presenterà domanda. Cerignola ad un passo dalla C

Serie D, ripescaggi: il Matelica non presenterà domanda. Cerignola ad un passo dalla C

“Non faremo domanda di ripescaggio”: con questa dichiarazione, il presidente del Matelica, Mauro Canil, annuncia che la squadra marchigiana parteciperà al prossimo campionato di Serie D. Alla base della decisione del numero uno del sodalizio biancorosso è la questione stadio: il “Giovanni Paolo II”, impianto che ospita le partite del Matelica, non è idoneo ad accogliere le gare di Serie C.

La squadra allenata da Luca Tiozzo, che ha vinto la Coppa Italia e i playoff del girone F, occupa la prima posizione nella graduatoria dei ripescaggi fra le squadre che hanno vinto i play-off. Un buon segnale per il Cerignola che è, a questo punto, davvero ad un passo dalla Serie C.

1) Matelica 2.60
2) Audace Cerignola 2.20
3) Lanusei 2.18
4) Modena 2.14
5) Pro Sesto 2.02
6) Turris 1.97
7) Ponsacco 1.92
8) Campodarsego 1.76
9) Inveruno 1.58

Questa invece la graduatoria fra le squadre perdenti i play-off.

1) Mantova 2.44
2) Taranto 2.08
3) Adriese 2
4) Reggiana 1.94
5) Latte Dolce 1.86
6) Gavorrano 1.68
7) Recanatese 1.65
8) Ligorna 1.58
9) Marsala 1.55

Categoria: Dilettanti
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com