Super Marsili al “Tonino D’Angelo”: il Taranto stende l’Altamura e vola in finale play-off

Super Marsili al “Tonino D’Angelo”: il Taranto stende l’Altamura e vola in finale play-off

Nella sfida tra Team Altamura e Taranto, valevole per la semifinale play-off di Serie D, sono i rossoblù ad avere la meglio: la squadra allenata da mister Cazzarò vince per 0-2 allo stadio “Tonino D’Angelo” e accede alla finale, nella quale affronterà la Cavese domenica prossima. A decidere l’incontro odierno è un super Marsili, che con una doppietta regala il successo alla sua squadra. Al ventesimo del primo tempo l’Altamura ha anche fallito un rigore con Aliperta, il quale dagli undici metri ha colpito il palo.

IL MATCH: Al terzo minuto ci prova Diakite con un colpo di testa, pallone che termina tra le braccia di Morelli. Al ventesimo minuto Marsili colpisce il pallone con la testa ma l’arbitro vede un tocco di mano e assegna il penalty in favore dell’Altamura: dal dischetto si presenta Aliperta che spiazza Pellegrino ma colpisce il palo e non riesce a segnare. Al ventinovesimo D’Anna prova un colpo di testa da buona posizione ma la traversa gli nega la gioia del gol. Al trentaquattresimo il Taranto trova il vantaggio: dopo un cross basso dalla destra e una deviazione, la sfera termina dalle parti di Marsili il quale calcia di potenza e batte Morelli. Al quarantacinquesimo ottima occasione per il Taranto con D’Agostino che sfiora il palo. Al quarantaseiesimo D’Anna si rende pericoloso con un tiro dalla distanza che per poco non inquadra la porta. Il primo tempo termina sul risultato di 0-1.

Al cinquantaquattresimo Clemente prova la conclusione in diagonale da buona posizione, Miale devia il tiro e salva il risultato. Al sessantasettesimo il Taranto raddoppia: ancora una volta a segnare il gol è Max Marsili, che effettua un potente tiro su calcio di punizione e batte Morelli siglando lo 0-2. Al settantunesimo ci prova nuovamente Marsili con una conclusione dalla distanza, la sfera termina poco sopra la traversa. Al settantatreesimo Di Senso ci prova con un tiro a giro dal limite, pallone a lato. Al settantasettesimo Favetta si muove bene e raggiunge l’area di rigore, dopo di che serve Ancora il quale da ottima posizione calcia in porta ma non riesce a mettere potenza sul pallone: para Morelli. Al novantacinquesimo ci prova Gori ma la sfera si spegne sul fondo.

TABELLINO TEAM ALTAMURA-TARANTO:
Marcatori:
34′ Marsili (T); 66′ Marsili.

TEAM ALTAMURA (3-5-2): Morelli; Gambuzza, Dibenedetto (68′ Bencivenga), Caldore; Clemente (79′ Polimuro), Montemurro, Aliperta (71′ Di Senso), Ostuni (55′ Lopez), Casiello; Santaniello, D’Anna. A disposizione: Petruzzelli, Dascoli, Figliolia, Lucchese, Presicce. All. Ginestra.

TARANTO (4-2-3-1): Pellegrino; Bilotta, Miale (68′ Rosania), D’Angelo, Li Gotti; Galdean (86′ Capua), Marsili; Lorefice, D’Agostino, Ancora; Diakitè (75′ Favetta). A disposizione: Pizzaleo, Corbier, Cacciola, Giannotta, Gori, Palumbo, Capua. All. Cazzaró.

Arbitro: Jacopo Bertini di Lucca. Assistenti: Andrea Cravotta di Città di Castello – Khaled Bahri di Sassari.

Ammoniti: Miale (T), Dibenedetto (A), Marsili (T); D’Anna (A) Clemente (A), Pellegrino (T).

Espulsi: /

Categoria: Dilettanti
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com