Taranto, pronta la rivoluzione: tanti big sul piede di partenza

Taranto, pronta la rivoluzione: tanti big sul piede di partenza

Prende banco il mercato in casa Taranto: nonostante le dimissioni del presidente Giove, il direttore generale Montella, insieme a Francesco Vitaglione che sarà il consulente esterno degli ionici, si occuperà di sfoltire la rosa e rimpiazzare i partenti con dei nuovi calciatori.

Tanti big sembrano essere sul punto di partenza: Allegrini è seguito dal Casarano di Dino Bitetto e dal Cerignola, sua ex squadra; Galdean non sembra rientrare nel progetto tattico di Panarelli. Stessa sorte per Leo Guaita: l’esterno offensivo argentino, voluto fortemente da Ragno, fatica ad inserirsi nel Taranto e, quasi certamente, andrà via. Sul piede di partenza anche Giuseppe Genchi: l’attaccante barese ha reso meno delle aspettative e potrebbe lasciare la città ionica. Andranno sicuramente via da Tarato i difensori Lanzolla, Betti, Mambella, Riccio e Russo; da valutare, invece, la permanenza di Croce.

Spuntano, intanto, i primi nomi per la campagna acquisti: si continua a trattare Mattera del Casarano ma le serpi sono restii a lasciar andare l’esperto difensore ex Bari; in attacco sempre aperte le piste relative a Del Sorbo e Corvino, quest’ultimo cercato anche dal Foggia dopo il no del Gravina per la cessione di Santoro.

Categoria: Dilettanti
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com