Tedino: “Per il Pordenone può essere la stagione giusta”

Tedino: “Per il Pordenone può essere la stagione giusta”

Intervistato da Il Gazzettino, l’ex tecnico del Pordenone Bruno Tedino parla del big match col Vicenza e delle prospettive della formazione neroverde.

“Innanzitutto prevedo una partita spettacolare ed emozionante. Credo che a farla sarà il Pordenone, che dispone di un ottimo centrocampo, guidato da Burrai. Tesser poi potrà avvalersi di due esterni bassi come Semenzato e De Agostini, in grado di dare ampiezza alla manovra in fase propositiva. Il Vicenza, d’altra parte, sa stare bene in campo senza la palla e sa ripartire in velocità e con efficacia. Colella può disporre di uomini importanti come Pasini e Bizzotto e di un giovane interessante come Laurenti. Davanti poi c’è un mio ex giocatore come Rachid Arma, per il quale stravedo. Sarà una partita avvincente anche per veri conoscitori”

Secondo Tedino sarà la Ternana la squadra da battere: “Non può essere diversamente perché in panchina ha un grande tecnico come Di Canio e in campo giocatori di categoria superiore. Ecco, il problema potrebbe essere proprio questo. Se Marilungo e compagni non si adatteranno presto alla terza serie potrebbero accusare ritardi importanti e consentire a Pordenone, Vicenza, Feralpi e Triestina di aumentare e giustificare le loro ambizioni. Chi subito dopo la Ternana? Io dico Pordenone. La società è matura e pronta per il grande salto, lo staff è fra i migliori della serie C e l’organico è ben attrezzato. Potrebbe essere la stagione giusta. Ma il mio giudizio potrebbe essere influenzato dalla mia fede totalmente neroverde”.

Fonte: www.tuttoc.com

Categoria: Serie C