Ternana, il patron Bandecchi: “Spesi 6 milioni di euro e siamo ultimi, è inaccettabile”

Ternana, il patron Bandecchi: “Spesi 6 milioni di euro e siamo ultimi, è inaccettabile”

Nel corso della lunga conferenza stampa di ieri, Stefano Bandecchi, patron della Ternana, ha fatto il punto della situazione sul delicato momento vissuto dal sodalizio rossoverde: “Abbiamo speso 6 milioni di euro e ci ritroviamo ultimi in classifica. Non sono un morto di fame, come qualcuno ha detto… Ho dovuto onorare 1 milione e 600mila euro di debito, il costo del campionato di B è di 3 milioni e mezzo; inoltre c’è la fideiussione da 800mila euro nonchè i soldi che abbiamo speso per ammodernare lo stadio. A conti fatti, circa 6 milioni di euro. E’ una cosa che mi fa imbestialire perchè devo dare un senso ai soldi spesi… E non è una bella pubblicità per Unicusano il fatto che la Ternana sia ultima… Chiedo scusa ai tifosi che hanno preso il mio desiderio di riportare in A la Ternana come un risultato raggiunto sicuramente. Le scelte che ho fatto, ad oggi, sono sbagliate. Lo dicono i fatti… A Pochesci ho detto: “Fai quello che vuoi, prendi chi ti pare…”. Mi assumo le mie responsabilità perchè sono io che comando e io che sbaglio. Il problema era nell’organizzazione della squadra… Mariani? Nessun ribaltone. Se retrocederemo, farò di tutto per riportare immediatamente la Ternana in B…”. 

Fonte: www.tuttob.com

Categoria: Serie B