Un anno di Cerignola: dalla sconfitta ai playoff della scorsa stagione al new deal di Bitetto

Un anno di Cerignola: dalla sconfitta ai playoff della scorsa stagione al new deal di Bitetto

Un anno intenso il 2018 per l’Audace Cerignola che, dopo aver concluso la scorsa stagione con la sconfitta in semifinale playoff contro la Cavese, è ripartita nella stagione 2018/2019 da una rosa abbondantemente rinnovata e, soprattutto, da una guida tecnica esperta: Dino Bitetto.

Inizio di 2018 che ha visto la compagine ofantina dover rimettere al proprio posto tutti i cocci derivanti dalle varie epurazioni di fine 2017, tra cambi in panchina e giocatori che non hanno rispettato le grandi attese della piazza. Annata continuata con un rendimento altalenante e la già citata sconfitta in semifinale playoff con la Cavese, allenata proprio dall’esperto tecnico pugliese ora alla guida dei gialloblù del patron Grieco.

Ora un nuovo campionato, arrivato alla pausa invernale con l’Audace Cerignola in seconda piazza costretta ad inseguire la capolista lucana del Picerno, avanti di cinque lunghezze. Per il nuovo anno, tutta la piazza ofantina, ha un solo ed unico desiderio da realizzare: raggiungere e tentare il sorpasso in vetta ai rossoblù di Giacomarro. Per quel tanto agognato salto in Serie C, che manca oramai da tempo immemore sulle rive dell’Ofanto.

Categoria: Dilettanti
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com