Vela, l’ottavo peccato e la Lega navale di Trani trionfano alla Pizzomunno Cup

Vela, l’ottavo peccato e la Lega navale di Trani trionfano alla Pizzomunno Cup

L’Ottavo Peccato e la Lega Navale di Trani si aggiudicano l’edizione 2019 della Pizzomunno Cup. Si conferma il successo per la regata d’altura che unisce Manfredonia a Vieste, giunta alla XXVII edizione. Ben 41 le imbarcazioni protagoniste della competizione velica che ha chiuso il programma agonistico estivo dell’VIII zona Fiv.

“Le tre giornate di gara sono state caratterizzate dalla voglia di rendere la vela sempre più un mezzo di promozione del nostro territorio e in particolar modo del Gargano – ha commentato Gigi Olivieri, presidente della Lega Navale di Manfredonia che ha organizzato l’evento -. Siamo felici per l’alto numero di iscritti e di aver ancora una volta avuto la capacità di chiudere le regate di altura dell’VIII zona Fiv con una vera e propria festa del nostro sport”.

Tre giorni di gare hanno vivacizzato lo scorso week end di settembre. Ad aprire l’evento è stato il Trofeo Marchetti andato in scena venerdì 13 con una regata a bastoni, che ha visto le imbarcazioni iscritte alla Pizzomunno, sfidarsi in un percorso tecnico nelle acque antistanti la baia di Manfredonia. Il sabato, invece, lo spettacolo è proseguito con la regata Manfredonia-Vieste, ed infine rotta inversa Vieste-Manfredonia nella giornata conclusiva di domenica 15 settembre.
Massimo Tringale, consigliere agli sport della sezione di Manfredonia della Lega Navale Italiana, ha espresso tutta la propria gioia per il successo avuto dalla Pizzomunno e dal Grande Slam del Gargano: “La Pizzomunno chiude anche quest’anno il Grande Slam del Gargano (Gsg) e lo fa con una grande partecipazione di barche ed equipaggi di qualità ma anche di amanti del mare e della vela. A testimonianza, che il nostro è uno sport capace di coniugare passione e amicizia in modo perfetto. Adesso siamo pronti per lavorare per una nuova edizione del Gsg ma anche per il prossimo campionato invernale di altura che partirà ad ottobre”.
Due i riconoscimenti prestigiosi. Il “Trofeo Adolfo Frattarolo”, assegnato al circolo con le due imbarcazioni che hanno ottenuto i migliori piazzamenti nei due giorni di gara, è andato alla Lega Navale Sezione di Trani grazie alle prove offerte dalle imbarcazioni L’Ottavo Peccato e Lavè. Il “Trofeo Challenge Pizzomunno Cup” è andato a L’Ottavo Peccato della Lega navale di Trani.

Assegnati anche diversi premi per i vincitori delle diverse categorie. L’imbarcazione Tubolenta (Centro velico Giovinazzo) ha trionfato nella categoria Multiscafi, Gran Lasco (Centro Velico Giovinazzo) nella Libera Alfa, Fenicia (Lega navale Manfredonia) nella Libera Bravo, Soft (Lega navale Brindisi) nella Gran Crociera, Lavè (Lega navale Trani) nella Orc A, L’Ottavo Peccato (Lega navale Trani) nella Orc B.

Categoria: Altri sport