Venezia-Foggia 1-0: i rossoneri tornano all’inferno

Venezia-Foggia 1-0: i rossoneri tornano all’inferno

Dal paradiso contro lo Spezia, all’inferno contro il Venezia.

E pensare che i rossoneri hanno cominciato in quinta il match, più volte pericolosi. Eppure al 33′ è il Venezia a portarsi in vantaggio: tra le mille proteste, l’arbitro ravvede un fallo di Iemmello su Lombardi. Dal dischetto si presenta Di Mariano, che va in rete colpendo il palo interno.

Nella ripresa è sempre il Foggia ad avere in mano il pallino del gioco, ma gli uomini di Grassadonia non riescono mai a concretizzare. Al 52′ c’è spazio per ulteriori polemiche, quando in area avviene un contatto tra Domizzi Mazzeo. Ma nonostante l’incredibile pressione offensiva della squadre ospite, il Foggia non riesce a trovare la via del gol. Il Venezia batte i rossoneri, trova i tre punti quasi ottanta giorni dopo l’ultima volta e stacca i rossoneri in classifica.

Categoria: La Cronaca
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com