Verso Udinese-Lecce: Liverani con le scelte quasi obbligate, scalpita Majer

Verso Udinese-Lecce: Liverani con le scelte quasi obbligate, scalpita Majer

Un match da dentro o fuori, sarà vietato fallire per tenere accesa la fiammella della speranza. Il Lecce va a Udine con tutti gli effettivi, ricordiamo che Liverani ha convocato l’intero gruppo ad eccezione di Deiola. Ma sarà durissima vedere Babacar in campo, per Farias si farà un tentativo per la panchina. Per il resto non dovrebbero esserci grandi novità nell’undici che affronterà i friulani di Luca Gotti: in avanti il peso dell’attacco sarà nuovamente tutto sulle spalle di Lapadula, a cui supporto giocheranno Falco e Saponara. A centrocampo viaggia verso il rientro dal 1′ Petriccione, con Barak e Mancosu ai suoi lati. In difesa non ci sarà lo squalificato Rispoli: Donati, quindi, sarà il terzino destro, Dell’Orco il sinistro e poi Lucioni e Paz formeranno il tandem centrale.

LA MINA VAGANTE. Ma occhio a Majer. Quella contro l’Udinese potrebbe essere anche la sua partita, per dare ulteriore fisicità al reparto centrale del campo. Qualora dovesse comparire il nome dello sloveno nella distinta delle formazioni ufficiali, allora a cedergli il posto potrebbe essere Saponara, con Mancosu che andrebbe a giocare sulla trequarti accanto a Falco, come nei minuti finali della sfida persa malamente contro il Bologna.

Categoria: Serie A
Fonte: www.tuttocalciopuglia.com