Am'arrcord

Back to homepage
Am'arrcord

Il Foggia e l’Università del Calcio

In questa puntata di “Am’arrcord” abbiamo deciso di compiere un viaggio indietro nel tempo, andando con la memoria in un calcio che ormai non c’è più e fatto perlopiù di

Am'arrcord

Avellino-Foggia e quello snodo storico che ha segnato un’era

Per questo appuntamento con il passato abbiamo deciso di compiere in un viaggio doloroso indietro nella storia rossonera, in una partita che ha segnato in maniera indelebile la nostra storia,

Am'arrcord

Am’arrcord: Raffaele Trentini

In questa puntata di Am’arrcord facciamo un viaggio di oltre cinquant’anni indietro nel tempo, andando a ripercorrere la storia di quello che, insieme al grande Franco Mancini, è stato il

Am'arrcord

Am’arrcord: 1968/69 ed il Foggia in finale di Coppa Italia

Ci sono piccole realtà, soprattutto in Francia ed Inghilterra, che nella coppa nazionale riescono a tirare fuori grandi imprese, sfiorando, ed in alcune occasioni vincendo, da netta sfavorita. Anche il

Am'arrcord

Am’arrcord: Angelo Domenghini

Molti di noi sono rimasti stupiti dalla scelta di quest’estate di un grande campione come Franck Ribery che sceglie di chiudere una strepitosa carriera in una piazza del Sud Italia,

Am'arrcord

Am’arrcord: i cugini Fuentes

Nuova puntata di Am’arrcord su Foggiacalciomania in chiave “Halloween” visto che vogliamo riportare alla vostra memoria la storia di due “entità astratte” che dovevano essere secondo l’allora presidente Giorgio Chinaglia,

Am'arrcord

29/03/1992: il Foggia di Zeman padrone del San Nicola

Ci sono date che restano impresse nella memoria di una città e dei tifosi della squadra del cuore e senza dubbio il 29 marzo del 1992 è uno dei momenti

Am'arrcord

Foggia-Monopoli e la giornata perfetta di Croce

14 novembre 2015: una data che per molti di noi non significherà nulla ma che per Antonio Croce, attaccante foggiano e tifoso del Foggia, rimarrà indelebile in una carriera vissuta

Am'arrcord

Am’arrcord: Ignoffo “L’affetto di Foggia mi onora ed inorgoglisce”

Ospite di questa puntata di “Am’arrcord” è Giovanni Ignoffo, difensore del Foggia dal 2006 al 2008, dove ha collezionato 61 presenze e 3 reti, oltre a due dolorose sconfitte ai

Am'arrcord

Lo “Zac” alla prima di Pinturicchio

Sembra che ci sia stato sempre un filo rosso, anzi rossonero, che ha legato i grandi campioni e le grandi squadre al Foggia. Dalla gloriosa vittoria contro l’Inter di Herrera